Photoshop non si è inventato nulla!

Cominciamo dalla foto…

Bella merda vero? Eppure pensate che c’è gente che si scervella a tirare fuori effetti come questo con Photoshop!

Noi (io e il mio fidato compagno di michiate Francesco) abbiamo voluto ricreare per voi questo effetto con un workflow interamente a pellicola.. quali sono i passaggi? Semplice!

  1. Prendere una macchina a pellicola di cui non si è sicuri del buon funzionamento dell’esposimetro e delle guarnizioni di tenuta della luce;
  2. Caricarci un bel rullo Bianco e Nero scaduto chissà quando;
  3. Scattare “a sentimento” o alla c.d.c. “Cazzo di Cane” ® (Attenzione marchio registrato!);

Pensate questo basti? Nooooo, questo è solo l’inizio!

Veniamo allo sviluppo..

  1. Prendiamo un liquido di sviluppo scaduto, talmente scaduto che il colore tende alla Coca Cola ® (Questo registrato davvero!);
  2. Sviluppiamolo per un tempo non precisato e facciamo lo stesso con il fissaggio;
  3. Al posto del lavaggio di imbibente usiamo una bella passata nel Nelsen Piatti;
  4. Tiriamolo fuori dalla tank e asciughiamolo con una bella passata di Scottex;
  5. Mettiamo il negativo nello scanner, senza preoccuparci troppo della polvere, e scansioniamo!

Et voilà!

Siete ancora lì a scervellarvi coi filtri di Photoshop?? Tsè… pivelli!

Provate a giocare con le pellicole e vedrete come sia più divertente rispetto a stare davanti a un pc!

Un pensiero su “Photoshop non si è inventato nulla!

I commenti sono chiusi.