“Stay hungry, stay foolish.”

Niente pianti o sceneggiate. Voglio solo fare un saluto sincero a un grosso innovatore della nostra società. E voglio faro nello stesso modo in cui lui ha salutato i neolaureati di Stanford, citando una pagina del “The whole earth catalog”.

“Stay Hungry, Stay Foolish.”

Ciao Steve.