Leica M9: a new era has come!

Se fossi in politica o fossi un tifoso di calcio, probabilmente verrei definito una bandierina.. ma così non è.. sono solo un tipo molto curioso con la voglia di provare quante più cose possibili in ambito fotografico.. per me un marchio vale l’altro e i celodurismi da forum li lascio ad altri..

Nei vari cambi ho imparato a conoscere le varie differenze tra i sistemi e contemporaneamente mi son fatto un’idea precisa di quello che è il mio modo di fotografare.. ho capito che tutte le astuzie e le diavolerie montate sulle mie D3, 5DmkII, etc erano solo dei freddi automatismi che mi distraevano nella ricerca di un contenuto d’immagine più ricco e maturo fotograficamente..

Dopo lungo sbavare dietro alla M9, vuoi per del sano camera porn, vuoi per un reale feeling col sistema a telemetro, finalmente nei giorni scorsi sono riuscito a trovarne una usata.. il tempo di farci un pensiero e sul sito del negozio che l’aveva messa in vendita era già come prenotata.. “Porca puttana!” mi dico.. nemmeno il tempo di capire come arrivare a quella cifra esorbitante che me la levano.. e invece la sera dopo torna di nuovo disponibile..! Un segno del destino..!

Conto fino a 10..

1..
2..
3..
4..
5..
6..
7..
8..
9..
10..

Non basta per trovare il coraggio.. riconto..

1..
2..
3..
5..
8..
7..

Oh al diavolo! Non so nemmeno più contare dall’ansia che mi assale all’idea di averla..! Prendo il pc e mando una mail al negozio per far valutare i miei “quattro ferri vecchi” chiedendo se fosse possibile tenerla in stand-by per qualche giorno..

Arriva la valutazione mentre sono in giro per il centro di Milano.. mi faccio quattro conti.. non è moltissimo, ma di più in meno tempo non riesco a tirar su.. trattengo il respiro e prendo la decisione: quella M9 sarà mia..! Vado di persona in negozio e la confermo..

Dopo pochi giorni, grazie sopratutto all’aiuto del mio amico Mario, parto alla volta del negozio con le borse piene di materiale da permutare aiutato dalla mia ragazza e… habemus papam! I miei occhi ora guardano il mondo attraverso il telemetro di una M9!

In questo poco tempo che ho potuto usarla ho trovato davvero un feeling speciale.. un feeling che nemmeno le ammiraglie più evolute mi avevano fatto provare.. in fondo io sono uno che scatta per passione.. che me ne frega di mancare uno scatto? Per me è più importante che quello giusto sia stato sudato!

Leica VS Nikon? Leica VS Canon? Canon VS Nikon? A me non me ne frega più un cazzo.. voi fate quello che volete.. io con Leica ho ritrovato la voglia di scattare e l’istinto di premere l’indice destro.. e questo è sufficiente a farmi dimenticare l’assegno staccato e quegli ammassi di features all’ultimo grido lasciati in quel negozio..

Time to say goodbye...

3 pensieri su “Leica M9: a new era has come!

  1. Condivido Gianmaria le tue impressioni punto per punto, il sistema a Telemetro Leica fa veramente riscoprire la bellezza della fotografia, sei tu che controlli il mezzo durante lo scatto, sei tu che lo costruisci e sei tu che ti trovi in mezzo alla scena che vuoi raccontare e descrivere.
    Purtroppo sono sensazioni difficili da descrivere e per la grande maggioranza di fotografici noi “Leicisti” siamo considerati dei feticisti snob…..
    Buona Luce!!

  2. altro che… il vecchio telemetro con 1/2 chilo di vetro puro di quello buono davanti ti fanno riacquisire il piacere di schiacciare il tastino e sentire flip! e in quel momento sei su un’altro pianeta . molto bene Giammi molto bene il tempo passa Gli scatti e le leica restano.. viva Portugal!

  3. Bravo Gianmaria , anche io sono alla caccia della M9 usata e condivido in toto quelle che sono le tue riflessioni del post.

    Francesco

I commenti sono chiusi.