“Se i grandi fotografi postassero sui forum..”

Riprendo in parte il discorso iniziato nel mio ultimo post, riguardo alla bellezza delle fotografie e al loro contenuto.. e mi chiedo.. cosa sarebbe successo ai grandi fotografi del passato (ma anche del presente) se avessero postato sui forum?? Come sarebbero state accolte le loro fotografie?? Sicuramente potremmo mettere questa discussione sul ridere, ma in realtà secondo me c’è molto più da piangere.. Mi immagino già commenti distruttivi a foto semplicemente non capite.. in fondo per apprezzare certe immagini serve cultura, ma ahimè di cultura ce n’è gran poca.. sia sui forum, sia tra gran parte dei fotoamatori italiani.. e allora mi chiedo, quanto i forum, i social network e le relative critiche che si ricevono in questi luoghi possono davvero far crescere una persona in termini fotografici??

Cartier - Bresson - Magnum Photos

© Henri Cartier-Bresson, Magnum Photos

Non vorrei sembrarvi altezzoso con questo post.. non sto dicendo che le critiche che si ricevono in questi luoghi siano completamente inutili.. sto solo sottolineando il fatto che molto spesso sappiamo poco o nulla di chi ci sta muovendo una critica.. le riceviamo solamente da un Nome e Cognome qualsiasi nel migliore dei casi, nel peggiore da un nickname.. Ogni tanto capita che possiamo osservare a nostra volta qualche immagine di chi ci critica, facendoci un’idea migliore del peso da dare alla critica, altre volte non ci è concesso nemmeno questo.. e allora come fare ad avere un giudizio sul nostro lavoro?? Difficile, molto difficile..

Personalmente la cosa peggiore che può capitare è che, per andare in contro a commenti positivi, si modifichi il proprio stile personale solo in cerca di approvazione.. senza una reale ricerca personale che porti a qualcosa di nostro.. D’altro canto, senza aver la possibilità di aver visibilità, è dura riuscire a sgomitare tra le migliaia di immagini di vari Nome e Cognome Photographer..

La soluzione?? Non la so.. davvero non la so.. ma penso sia una cosa sulla quale valga la pena riflettere un attimo..

E voi, cosa ne pensate??

4 pensieri su ““Se i grandi fotografi postassero sui forum..”

  1. Credo che tu abbia ragione, credo che per capire alcuni tipi di fotografie si debba avere quella “cultura” di cui parli, inteso come substantia che ci parmette di collegare l’immagine che stiamo osservando ad un panorama molto più vasto.
    Credo anche però, che possa e debba esserci una distinzione tra capire e godere di un’immagine. Saper collocare una fotografia in una data corrente storica, saperla “leggere” secondo un codice “tecnico” non credo possa farla piacere.
    Se una fotografia mi piace, mi piace tout court. Se non mi piace, idem.
    Se non mi piace e non ho riferimenti culturali e tecnici, l’acquisizione di questi mi permetterà forse, di argomentare meglio le ragioni che mi portano ad un giudizio estetico negativo, ma non mi faranno, forse, cambiare idea.
    Credo che possano esistere diversi livelli di lettura, ma che essi seguano una strada che prescinde da quella scintilla di piacere che può o meno accendersi.
    Si rischia altrimenti, e sempre secondo il mio modestissimo avviso, di far della fotografia un club destinato a pochi.
    Le immagini di Erwitt, per portare un esempio, mi piacerebbero anche se non sapessi che sono scattate da lui.

    • Ciao Simone,
      si, condivido quanto dici.. purtroppo argomentare per benino la questione non è possibile, un blog impone un tipo di taglio di articolo che non “stufi”.. permettimi il termine 🙂 certamente esiste nella fotografia una forte componente soggettiva.. ci sono foto che personalmente possono piacere o meno e viceversa.. il mio problema riguarda forse un livello più profondo di lettura delle immagini.. provo a spiegarmi.. se prendessimo un’immagine di Ansel Adams, probabilmente tutti diremmo che è “bella”.. se facessimo lo stesso con un’immagine di Ghirri, non sono sicuro che tutti penseremmo la stessa cosa.. perchè? Perchè Ghirri è uno di quegli autori che hanno bisogno di un minimo di cultura sulle spalle.. in quei casi non si giudica più la singola foto, non avrebbe senso.. quel tipo di fotografia va giudicata insieme all’autore..
      Non so se mi sono spiegato 🙂

  2. Allora… tanto per cominciare la foto di Bresson è storta…. ahahahah….
    Questo è quello che avrebbero commentato su un qualunque forum.

  3. Pingback: Quando il BUONO non coincide con il BELLO - Daido Moriyama docet | Francesco Agresti Photography

I commenti sono chiusi.