Bio

Sono nato a Bergamo nel 1986, ma da sempre vivo a Milano. Mi sono laureato in Ingegneria Aerospaziale nel 2009 e in Ingegneria Meccanica nel 2012 al Politecnico di Milano e al momento mi occupo di Dinamica di Veicoli e simulazione di guida.

La fotografia è entrata prepotentemente nella mia vita solo nel 2009, quando mi viene regalata la mia prima reflex: una Nikon D70. E’ stata una cosa totalmente inaspettata e se in quel momento mi avessero chiesto cosa avessi voluto, non avrei di certo risposto una macchina fotografica! Eppure quell’aggeggio mi affascinava, era fantastico anche solo per la tecnologia che possedeva e che rappresentava.

Tuttavia non avevo molta cognizione di cosa avessi tra le mani e i risultati mi lasciavano perplesso, perché non erano certo all’altezza di una reflex (ovviamente al tempo l’equazione “Reflex = Belle foto” era molto ferma nella mia mente). Poi, un bel giorno, in occasione di un mio viaggio a Roma, a causa di un ritardo dei treni, mi ritrovo a girovagare in una libreria di Stazione Termini cercando  di ingannare il tempo. Tutto ad un tratto mi cade lo sguardo su un libro di fotografia che prendeva spunto proprio dalla D70. Non ci pensai due volte a comprarlo e prima di tornare a Milano l’avevo già divorato.

Mi resi subito conto che le foto che avevo appena fatto nella capitale non avevano alcun senso e cominciai a capire come settare una reflex usando il cervello. Da quel giorno la fotografia si è impossessata di me e non mi ha più abbandonato.

A portrait of me